SCRIVICI

Tumulazione Roma

Onoranze Funebri Santini

Cell: 338 4198090 - Tel: 06 22428822 - Email: evangelista.santini@libero.it

 

A differenza della cremazione, pratica ancora poco presente nel nostro paese, la tumulazione è la tipologia di sepoltura ad oggi più utilizzata. La sepoltura tradizionale è l’inumazione, la collocazione, cioè, del feretro in un campo cimiteriale per la durata di 10 anni non rinnovabili.

 

Tumulazione Roma: le differenze

tumulazione roma

 

La tumulazione può presentarsi sotto diversi aspetti:

tumulazione della salma in colombaro, cioè nelle nicchie cimiteriali;

tumulazione nella tomba di famiglia;

tumulazione della salma cremata in celletta cineraria;

tumulazione della salma cremata nella tomba di famiglia.

 

 

Essa è finalizzata a conservare a più lungo termine le spoglie mortali e la sepoltura stessa. E' proprio per questo motivo che la salma viene conservata in una cassa doppia, una di legno e una di metallo, per poi essere sigillata ermeticamente. Un cadavere può essere conservato in un loculo, tomba o cappella a seconda del tipo di concessione ottenuta dal Comune. 

 

La concessione in uso dei loculi e delle altre sepolture private è a pagamento secondo una tariffa decisa dall’autorità comunale, allo stesso modo del periodo di concessione, che è solitamente trentennale. Alla scadenza di tale periodo è possibile rinnovare la concessione per un pari periodo al prezzo di un loculo nuovo al momento del rinnovo o procedere con l’estumulazione dei resti mortali per trasferirli in un altra tipologia di sepoltura.

 

 

Tumulazione Roma: come funzionano le concessioni del Comune

La concessione in uso dei loculi e delle altre sepolture private è a pagamento, come detto precedentemente, secondo una tariffa stabilita dall’autorità comunale, allo stesso modo del periodo di concessione, che è solitamente trentennale.

Nei cimiteri capitolini e della provincia di Roma le sepolture per tumulazione seguono determinati regolamenti:

Tumulazione in loculi per salme

I loculi sono realizzati all’interno degli edifici cimiteriali e vengono dati in concessione dall’Amministrazione Comunale. La concessione può essere rilasciata solo in seguito al decesso di una persona che abbia diritto ad essere tumulata nei cimiteri di Roma Capitale. Il cimitero nel quale è possibile richiedere la concessione di loculi dipende dalla zona in cui è residente il defunto o il richiedente

Loculi ossari/cinerari per la tumulazione di cassette ossario/urne cinerarie

La concessione di loculi ossari/cinerari può essere rilasciata solo in presenza di resti ossei o ceneri di defunti che abbiano diritto ad essere tumulati nei cimiteri di Roma. La concessione di tali loculi ha una durata di novantanove anni ed è rinnovabile.

Il cimitero nel quale è possibile richiedere la concessione di loculi ossari dipende dalla zona in cui è residente il defunto o il richiedente. È possibile richiedere la concessione di loculi cinerari in tutti i cimiteri di Roma, ove disponibili.

Tumulazione in tombe private

Singoli cittadini, enti e associazioni possono richiedere la concessione di aree cimiteriali per la costruzione di tombe private. Le aree per la loro costruzione vengono date in concessione per settantacinque anni, rinnovabili. Il cimitero nel quale è possibile richiedere la concessione di aree per la costruzione di tombe private dipende dalla zona in cui risiede il richiedente.

Ogni salma deve essere tumulata separatamente; soltanto madre e neonato, deceduti al momento del parto, possono essere sepolti in una stessa tomba.

 

Le Onoranze Funebri Santini sono a vostra disposizione per ogni informazione riguardante la tumulazione Roma.

Potete contattarci al 338 4198090 o allo 06 22428822